Bagni e materiali: il metallo

Bagni e materiali: il metallo

Continua il viaggio di Dimensione Bagno nel mondo dei materiali che possono comporre, arricchire o modificare l’aspetto, le performance e il design del bagno. Il materiale del mese di novembre è il metallo. Vediamo insieme vantaggi e svantaggi del metallo in bagno.  

Un materiale di grande impatto

I metalli in bagno sono sempre una scelta di carattere e stile. Che tu decida di usarli solo per la rubinetteria o che tu decida di osarli nei rivestimenti o negli accessori bagno, acciaio, ferro e ottone sono materiali capaci di dare grinta a una stanza anonima, rendendola unica. Certo, più i materiali sono particolari e più bisogna stare attenti per quanto riguarda la pulizia e la manutenzione: non vorremo rovinare le nostre finiture del bagno in metallo con i detergenti sbagliati? Se non te la senti di rischiare, sperimenta con la rubinetteria: scegli rubinetti e tubi doccia particolari, magari neri o satinati, e poi passa al box doccia con finiture in metallo per un vero stile industriale, da loft di Manhattan. Infine, punta sugli accessori bagno in metallo e sugli scaldasalviette e i radiatori di design. E, se hai dubbi, rivolgiti agli esperti!
Se scegli un box doccia in stile Urban, cura la manutenzione delle parti metalliche (questo è di Disenia)

Se scegli un box doccia in stile Urban, cura la manutenzione delle parti metalliche (questo è di Disenia)

Vantaggi: il metallo va bene per te se...

  • Se vuoi un bagno di carattere
  • Se ami lo stile industriale da “factory” newyorkese o londinese
  • Se apprezzi i dettagli preziosi, se ami i mosaici con lamine dorate e argentate
  • Se vuoi dare al tuo bagno un aspetto lussuoso
  • Se ami gli accessori bagno non cheap e se apprezzi maniglie in metallo, porta salviette e radiatori di design
  • Se per te il design bagno viene prima di tutto il resto.
Nero e satinato: lo stile di Paffoni

Nero e satinato: lo stile di Paffoni

Svantaggi: il metallo non va bene per te se...

  • Se ami i materiali sintetici, comodi da pulire e manutenere
  • Se ami i materiali caldi come il legno e preferisci non usare materiali freddi
  • Se odi lo stile industriale preferendo invece stili più romantici o mediterranei
  • Se temi di dover sostituire gli accessori bagno dopo un po’ di tempo perché lo stile metallico ti ha stufato.