fbpx
Carrello Account
Carta da parati in bagno: scopri Inkiostro Bianco

Carta da parati in bagno: scopri Inkiostro Bianco

Ti piacerebbe entrare nella vasca da bagno e vedere, al di sopra della schiuma e dell’acqua, spuntare dal muro una moltitudine di pesci colorati? O dei palmizi tropicali o, ancora, un paesaggio astratto o un cielo stellato? Un modo per farlo senza muoversi da casa c’è, e si chiama carta da parati per bagno. Parlare di carta da parati per una stanza umida come il bagno può sembrare contro intuitivo, ma esistono in realtà rivestimenti specifici – e meravigliosi – capaci di resistere anche alle condizioni più estreme. Scopri tutti i vantaggi di decorare il tuo bagno con la carta da parati!

Perché scegliere la carta da parati per il bagno

Ci sono dei vantaggi evidenti nello scegliere di decorare il bagno con della “tappezzeria” specifica:
  1. Si posa rapidamente
  2. Dà personalità anche a bagni molto piccoli e rende più ampi i bagni senza finestra
  3. Si integra bene con l'arredamento bagno presente nella stanza
  4. Risulta sempre elegante, particolare, eccentrica: ma mai anonima!
  5. Si rimuove con facilità
  6. Protegge i muri e è facile da tenere pulita
  7. Anche su una sola parete dà un effetto unico, anzi: ti consigliamo proprio di abbinare un’unica parete in carta da parati con rivestimenti in legno, pietra, mosaico

Come scegliere la carta da parati per il bagno

Sceglila idrorepellente e di qualità, non risparmiare e soprattutto rivolgiti a degli esperti nella posa (puoi chiedere a noi di Dimensione Bagno) perché mentre in altri ambienti della casa è possibile scegliere il fai-da-te, in bagno è sempre meglio capire con un esperto posatore se ci sono problemi di umidità e come risolverli.

Ti presentiamo Inkiostro Bianco

Scopri tutte le proposte Inkiostro Bianco! Dai motivi geometrici ai paesaggi marini, dalle stampe floreali ai mono soggetto: ce n’è per tutti i gusti.