Ripensa il bagno in tempi di Covid19 (con l’architetto)

Ripensa il bagno in tempi di Covid19 (con l’architetto)

L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha fatto sì che molti di noi si trovassero a ripensare gli spazi delle proprie case. Abbiamo desiderato terrazzi e balconi più grandi, stanze più piccole e intime, una vasca idromassaggio per concederci un’ora di relax tutta per noi. Adesso, con i cantieri riaperti, è arrivato il momento di concretizzare queste idee! Sempre (ci raccomandiamo!) con l’aiuto di un architetto, di un esperto o di un designer d’interni. Il perché è presto detto.

Da doccia a vasca da bagno, o viceversa

C’è sempre un buon motivo per sostituire una vecchia vasca da bagno con una doccia: la doccia è più veloce, più igienica e sicuramente più bella e funzionale di una vecchia vasca in disuso. Non è detto, però, che la vasca sia da eliminare totalmente dalla nostra vita! Cosa può fare l’architetto: consulta un esperto per farti installare una vasca idromassaggio in camera da letto, sul terrazzo oppure nel bagno di servizio. Scegli assieme al designer il rivestimento più adatto e trasforma una stanza anonima nella tua spa personale.
Un bagno da sogno comincia dalla consulenza di un architetto

Un bagno da sogno comincia dalla consulenza con un architetto o un esperto di interior design.

Più lavabi

Con l’esigenza di lavarsi le mani più spesso di prima e di evitare di toccare le superfici di casa prima di averle igienizzate, nelle nuove case e nelle ristrutturazioni probabilmente vedremo più lavabi all’ingresso e più mobili dedicati all’igienizzazione e a riporre soprabiti e scarpe accanto alla porta di casa. Cosa può fare l’architetto: un esperto può aiutarti a usare al meglio i punti di scarico dell’acqua in casa per creare delle aree inusuali e rilassanti, come piccoli giardini zen, per l’igiene ma anche in funzione decorativa. Non dimenticare di parlare con i tecnici ed evita il fai da te: potresti fare grossi danni!

Nuova vita al terrazzo

Se hai un terrazzo, un balcone o addirittura un giardino ritieniti fortunato: durante il lockdown chi si è ritrovato chiuso in casa senza almeno due metri di affaccio all’esterno ha sicuramente avuto un carico di stress maggiore. La possibilità di coltivare fiori, di prendere il sole o di leggere un giornale su un tavolino all’aperto sono inestimabili. Ma hai mai pensato di trasformare un terrazzo o un angolo del giardino in una spa? Cosa può fare l’architetto: basta un box doccia con piatto in pietra naturale, meglio ancora una vasca idromassaggio da esterno e rivestimenti in legno. Vuoi esagerare? Pensa all’installazione di una sauna. Ma consulta sempre un architetto.   Vuoi ripensare il tuo bagno? In Dimensione Bagno abbiamo tecnici, architetti e designer pronti ad ascoltarti.