Ristrutturazione bagno, bonus 2020: approfitta dello smart working

Ristrutturazione bagno, bonus 2020: approfitta dello smart working

L’emergenza sanitaria, il lockdown e le restrizioni che tutti abbiamo dovuto subire e seguire sono senz’altro eventi drammatici. Per questo motivo la capacità di reagire di ognuno di noi è fondamentale: trovare un lato positivo di questa situazione è ciò che serve in questo momento, in ogni campo. Ad esempio, lo sapevi che non esiste momento migliore di questo per programmare una ristrutturazione bagno?
ponte giulio sanitari

I sanitari Ponte Giulio sono pensati per le persone diversamente abili e possono essere detratti dall'Irpef

Ristruttura il tuo bagno senza prendere ferie

  Smartworking e telelavoro hanno un vantaggio indubbio per quanto riguarda la ristrutturazione bagno: puoi seguire i lavori direttamente da casa senza dover lasciare i professionisti da soli e senza dover prendere ferie. Ecco gli step per avviare subito la tua ristrutturazione bagno:
  1. Se vuoi sapere più o meno quanto andrai a spendere, fai il preventivo online: è gratuito!
  2. Progetta con l’architetto il modo migliore per usare gli spazi del tuo bagno e sfruttarlo così in base alle tue esigenze
  3. Scegli l’arredo bagno, gli accessori e tutti i materiali
  4. Informati sugli aspetti burocratici dell’intervento che vuoi fare
  5. Inizia i lavori con i professionisti più esperti!
  Ricordati che per il 2020 il Governo ha confermato il bonus ristrutturazione bagno con la detrazione Irpef del 50% del costo sostenuto fino a 96mila euro di importo totale. Non tutti gli interventi di ristrutturazione bagno sono inclusi nel bonus: lo sono, ad esempio, le spese sostenute per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per l’impianto di sanitari adatti ad anziani o persone diversamente abili, inclusa la sostituzione della vasca con una doccia predisposta all’accesso di persone con difficoltà fisiche. Hai bisogno di altre informazioni? Prendi appuntamento con i nostri esperti!